Resine per pavimenti industriali


Quando si parla di pavimentazioni industriali in resina si fa riferimento ad una copertura particolarmente resistente e performante. Proprio grazie alla resina, infatti, si ha la possibilità di rendere ogni genere di pavimento molto duro e, allo stesso tempo, elastico. Ciò rende perfetto questo materiale principalmente per i magazzini ma anche, ad esempio, per le autofficine. Come è facile intuire, infatti, le pavimentazioni in resina sono ideali per tutti quei luoghi in cui abitualmente di muovono muletti o, molto più in generali, mezzi dotati di ruote. Ma vediamo di scendere più nel dettaglio e di scoprire tutte le caratteristiche di questo tipo di pavimentazione.

Le caratteristiche dei pavimenti in resina

Scegliere un pavimento in resina significa optare per una copertura in grado di garantire l'igiene e, pertanto, si tratta dell'alternativa più idonea anche per aziende che operano nel settore farmaceutico o alimentare. Tra l'altro, è bene tenere conto del fatto che proprio grazie ai pavimenti in resina si ha la possibilità di rendere le superfici antistatiche e, soprattutto, molto meno esposte al rischio di incendi o esplosioni. A rendere così resistenti i pavimenti in resina sono le speciali lavorazioni e i vari trattamenti attraverso i quali vengono realizzati.

Come è facile intuire, i pavimenti in resina sono decisamente molto apprezzati e, pertanto, rappresentano un investimento a dir poco necessario per ogni attività di natura indistriale. Grazie ad essi, si ha la possibilità di ridurre notevolmente il rischio di grandi o piccoli danni alla superficie e, pertanto, di ammortizzare e le spese sia nel breve che nel medio e lungo periodo. In merito ai pavimenti in resina, è bene tenere conto del fatto che le alternative a disposizione sono numerose e che per scegliere è bene tenere conto sia delle effetive necessità che del budget che si ha a disposizione. Dipendentemente dalla soluzione scelta, infatti, il prezzo può variare in maniera importante, incidendo notevolmente sul bilancio delle spese complessive.

Dove utilizzare i pavimenti in resina

Come detto in precedenza, i pavimenti in resina solo perfetti per tutti gli ambienti in cui si muovono messi su ruote. Grazie ad essi, infatti, si ha la possibilità di evitare di dover fare i conti con un impatto troppo violento che potrebbe provocare danni alle volte difficili da riparare. In tale ambito, però, è necessario anche tenere conto del fatto che questa tipologia di pavimentazione è perfetta anche per i terrazzi e i balconi. Chi ha intenzione di procedere con l'impermeabilizzazione del proprio balcone, infatti, proprio non può fare a meno di questa soluzione. Le impermeabilizzazioni in resine sono, infatti, tra le migliori e più sicure.

Quando si ha a che fare con i terrazzi, le operazioni di impermeabilizzazioni sono decisamente molto delicate. Le infiltrazioni, infatti, possono provocare danni decisamente importanti e, dunque, è bene evitare di dover fare i conti con simili situazioni. Per riuscire ad ottenere risultati apprezzabili, si ha l'opportunità di optare sua per le guaine tradizionali che le guaine liquide. Appare chiaro, dunque, che proprio le resine per pavimenti rappresentano un ottimo compromesso per l'impermeabilizzazione di terrazzi e balconi.

I costi dei pavimenti industriali

Prima di scendere più nel dettaglio e di scoprire i costi da sostenere se si ha intenzione di optare per pavimentazioni in resina industriali è bene ricordare che esse sono decisamente molto performanti e, pertanto, il loro costo è direttamente proporzionale alle caratteristiche specifiche. In merito ai prezzi, invece, è utile precisare che tutto dipende dal tipo di trattamento a cui si intende sottoporre la superficie. Si va, ad esempio, dai trattamenti cosiddetti di consolidamento alla realizzazione di pavimentazioni a massetto. In buona sostanza, dipendentemente dalla tipologia di intervento, la spesa da sostenere può variare notevolmente.

Il costo di ogni genere di trattamento, comunque, viene calcolato tenendo conto dei metri quadri di superficie. Per trattamenti cosiddetti a film leggero il prezzo è di circa 6 euro al metro quadro. Il film spesso, invece, ha un costo al metro quadro di circa 12 euro. Il trattamento meno costoso è il cosiddetto consolidamento ad impregnazione che ha un prezzo di circa 3 euro al metro quadro. Il più costoso, infine, è il pavimento a massetto che ha un costo che parte addirittura da 50 euro al metro quadro.

Per una descrizione dei trattamenti, o per trovare i prodotti adatti, puoi cercare qui.

 
Powered by Optimamente srl - Privacy