Pulizie ecosostenibili


Pulire la propria casa è una necessità e farlo in maniera sana ed ecosostenibile è un obiettivo non così difficile da raggiungere.

Ad alcuni potrebbe sembrare un argomento lontano e poco interessante, ma per chi ha a cuore la salute dell’uomo e quella dell’ambiente circostante, utilizzare dei prodotti ecosostenibili per le normali pulizie quotidiane è un traguardo molto importante.

Non solo in ambito domestico ma anche a livello industriale (per maggiori info sulle pulizie industriali www.femlightfood.it), si sta affermando una coscienza ecologica sempre più radicata e diffusa, che porta a selezionare con cura ed attenzione i prodotti utilizzati.

Ma come effettuare delle pulizie ecosostenibili all’interno della nostra casa?

Come prima cosa è utile specificare che scegliendo un prodotto ecosostenibile non vuol dire che si debba risparmiare sulla sua azione pulente ed igienizzante, questa tipologia di detergenti non ha nulla da invidiare ai normali prodotti, spesso altamente inquinanti ed eccessivamente forti.

Se poi non si vogliono acquistare nuovi prodotti, ci si può sempre affidare ai vecchi rimedi della nonna, un po’ datati forse, ma sempre validissimi. Basti pensare all’aceto, da sempre il miglior prodotto per la pulizia dei pavimenti. Ne basta versare una tazzina da caffè in un normale secchio d’acqua ed ottenere dei pavimenti puliti e splendenti, senza dover risciacquare.

Acqua tiepida e aceto sono perfetti anche per pulire le tapparelle in pvc e le persiane, utilizzando magari una semplice spugna da bagno: ricordate di pulire prima la parte esterna e poi quella interna. Effettuate una prima passata con acqua e aceto, e poi una seconda solo con acqua, strizzando per bene la spugna. Se l’aceto proprio non lo digerite invece, potete usare uno strumento a vapore, molto efficace e del tutto naturale.

Se invece dovete pulire la parte interna ed esterna degli armadi, potete usare semplicemente un panno in microfibra inumidito con dell’acqua. Lo sporco verrà eliminato facilmente e potrete effettuare lo stesso procedimento su quasi tutti i tipi di superficie, facendo attenzione magari solo ai laccati, per i quali è più indicato un panno molto morbido e asciutto, anche delle vecchie lenzuola di flanella vanno bene.

Pulire la propria casa in maniera ecologica consente non solo di mantenere in salute l’ambiente e le persone che vivono al suo interno, ma anche di evitare di danneggiare i propri mobili e le proprie superfici con prodotti spesso troppo aggressivi.

 
Powered by Optimamente srl - Privacy