Scegliere il piatto doccia a filo pavimento


Un piatto doccia a filo del pavimento non è altro che un piatto doccia che a differenza di quelli più comuni, è privo di altezza rispetto al pavimento, ovvero come dice il nome è allo stesso livello (filo) del pavimento.

Questi possono venir creati o tramite materiale isolante appositamente piazzato sul pavimento, sempre circondato da un box doccia come necessario, oppure proprio con dei piatti doccia con pochissimo spessore piazzati nell’apposito spazio.  
I piatti doccia filo pavimento sono un elemento che si integra molto bene con bagni dall’aspetto moderno (e per questo sarebbero necessari anche box doccia a Torino o altrove egualmente moderni), oppure andrebbero anche molto bene per ambienti in cui ci sono anziani e/o bambini. La loro funzione, in questi due ultimi casi, sarebbe semplicemente quella di rimuovere dall’ambiente del bagno le barriere architettoniche; in modo da rendere più facile a questi due soggetti l’accesso alla doccia.

La tipologia della composizione dei piatti doccia a filo del pavimento può essere di diverse sostanze, alcuni esempi sono la ormai comune ceramica che sia colorata oppure come quasi di norma bianca, materiali acrilici o altri di genere più moderno e pertanto che rientrano quasi nel campo delle novità per questi soggetti, e l’elenco può continuare ancora.

Come si installa il piatto doccia filo pavimento

 
Una cosa di una certa rilevanza da tener da conto, quando si vuole piazzare il piatto doccia filo pavimento, è lo spazio, che deve essere abbastanza sia per il piatto stesso che per il sifone e scarichi d’acqua collegati.  
Per la modalità di scolo d’acqua ci sono, secondo comune accordo, tre modi in cui l’acqua può essere eliminata, il comune foro di scarico al centro del piatto, delle caditoie ai lati del piatto o come ultimo delle canalette. Queste modalità si basano principalmente sul gusto estetico personale, dato che comunque tutte e tre hanno lo scopo di eliminare l’acqua presente nella doccia e relativo box in Torino. 

Cosa ulteriore da far ricordare bene quando si va a piazzare un piatto doccia a filo del pavimento, è l’argomento delle infiltrazioni d’acqua. La cosa è molto semplice, se sotto al piatto doccia non è presente un isolamento ben fatto ed efficace, l’inquilino del piano di sotto potrà trovarsi con l’acqua che scende dal soffitto, situazione decisamente da evitare per vari motivi facilmente comprensibili. 

Volendo sviscerare ulteriormente l’argomento possiamo aggiunger che un piatto doccia di questo genere oltre alla funzionalità porta anche un nuovo livello di estetica al vostro bagno, che sia da un rivenditore docce di Torino o altri luoghi e perché no anche al box doccia, questo fa apparire la stanza di dimensioni maggiori. 

 
Powered by Optimamente srl - Privacy