Imballaggi sicuri con Ar Srl


AR Assemblaggio propone una linea di prodotti appositamente studiati per imballare oggetti anche di buona dimensione.

Con il film estensibile, per esempio, è possibile impacchettare in tutta sicurezza qualsiasi prodotto finito: si tratta di una pellicola in materiale plastico (Polietilene lineare a bassa densità) che una volta stirata e posta in tensione avvolge l'imballo garantendo un ottimo serraggio.

Per utilizzare questo prodotto si può procedere in modo manuale o in modo automatico. Il modo manuale prevede l'utilizzo di un maniglione al quale è fissato il rotolo con la pellicola, mentre il modo automatico prevede l'ausilio di macchinari (impacchettatrici).

A tal proposito esistono infatti due tipi di pellicola, definiti appositamente per i due diversi utilizzi come sopra indicato.
Le bobine estensibili automatiche sono destinate a macchinari come la piattaforma rotante, nella quale l'oggetto da imballare viene fissato a quest'ultima che ruotando, avvolge intorno all'oggetto il film estensibile.
Un altro macchinario per l'imballaggio è l'avvolgitore orbitale, dove la bobina è posizionata in un carrello su un anello verticale: l'oggetto da imballare scorre su di un nastro trasportatore e srotola contemporaneamente il film, che automaticamente si stende sull'oggetto da imballare.
Le bobine manuali presentano invece un rotolo ergonomico per l'utilizzo senza macchinari, e vengono usate per lo più per l'imballaggio di pallets.

Abbiamo poi la possibilità di acquistare il classico nastro adesivo con il pratico tendi nastro. Esistono diversi tipi di nastro adesivo: nastri in polipropilene ,più economici ed in gomma naturale; nastri in PVC (Polivinilcloruro), più rigidi ma allo stesso tempo più facili al taglio, non richiedono infatti l'ausilio di una lama.
Il primo tipo di nastro è più rumoroso allo srotolamento e necessita di un utensile da taglio senza il quale l'utilizzo è decisamente più difficoltoso.

Il secondo tipo, come accennato, si taglia con più facilità ed è decisamente meno rumoroso allo srotolamento.
Il tendi nastro manuale è costituito da una maniglia con una pinza studiata appositamente per contenere il nastro adesivo da noi scelto. Si piazza il rotolo nell'apposita pinza prendendosi cura nell'inserire l'inizio del rotolo nell'apposita fessura, che consentirà un facile srotolamento del nastro sull'oggetto da imballare.

AR srl propone inoltre il lamierino per casse pieghevoli: trattasi di una lamiera rivestita e trattata a freddo, generalmente di zinco o di una lega tipo zinco-alluminio. Il lamierino è venduto in diverse varianti, a seconda dello spessore, della tipologia o della qualità.
Su richiesta AR srl è in grado di soddisfare qualsiasi richiesta in quanto dispone di qualsiasi tipo di lamierino per casse pieghevoli esistente in commercio.
Il rivestimento del lamierino può essere del tipo trattato mediante elettrolisi o del tipo ottenuto per immersione a caldo, mentre le lastre sono ottenute da una lavorazione denominata a bramme, caratterizzata da una colata di acciaio liquido.
Il lamierino, preciso e robusto, nonché esteticamente fine, conferisce alle casse da imballaggio solidità, ed un'estetica piacevole, per un imballaggio pratico ed ordinato.

Per rimanere aggiornati sulle novità nel mondo dell'imballaggio potete approfondire attraverso il sito dativoweb.net , ItaliaImballaggio magazine, dove si parla dell'imballaggio in ottica ecosostenibile.

 
Powered by Optimamente srl - Privacy