Le nozze e il fotografo, come orientarsi?


Il matrimonio si sa, è un’esperienza unica che  comporta gioia e felicità, ma tutti i preparativi per il matrimonio possono essere un’esperienza estenuante, più mentalmente che fisicamente, tanto che esistono ditte che si occupano di questo al posto degli sposi. Elementi come vestiti, auto, bomboniere, invitati, pranzo, luogo della cerimonia eccetera sono forse le cose più comuni che vengono in mente, ma magari ci si scorda di un altro elemento abbastanza importante, il servizio fotografico per il matrimonio.

Il fotografo per matrimoni devi essere incluso nei preparativi per le nozze?

Perché questa figura deve essere inclusa nei preparativi per le nozze? Sono dunque così importanti le foto del matrimonio? Beh, dipende da persona a persona, in genere si ritiene di si, sono un ricordo di quello dovrebbe essere un giorno speciale, e probabilmente unico nella vita di due persone. Rivedere le immagini del momento del si, dei parenti, dei genitori e di tutto il resto può riportare alla mente quei momenti con tutta la felicità di allora.
Quindi perché non occuparsi pure del fotografo per il matrimonio?  Come detto sopra queste immagini dovrebbero essere importanti, e allora non sarebbe il caso di farle scattare da qualcuno che conosce il proprio mestiere?

Ci si può affidare ad un amico dilettante, il che sarebbe probabilmente la scelta più facile ed economica, ma è il caso di fare questo? Nel senso che si, un amico lo può fare, magari con piacere e buona volontà, ma questi elementi sostituiscono l’esperienza e la pratica che può avere un fotografo per matrimoni professionista come DotsColletive Fotografo a Torino?

La risposta sarebbe quasi certamente no, a meno che non abbiate un amico che è un fotografo professionista, e forse pure in quel caso il risultato potrebbe non essere all’altezza. Non è detto che un fotografo sia per forza specializzato in matrimoni, mentre ce ne sono un tot che hanno proprio quella specializzazione. Ci si può chiedere che differenza passi tra un fotografo comune e uno specializzato in matrimoni, dato che deve solo scattare delle foto, ma se questo è il punto di vista allora ci si può pure accontentare di foto scattate con uno smartphone.

Un fotografo specializzato in matrimoni

Un fotografo specializzato in matrimoni saprà quale foto scattare, quando scattarla, come scattarla, come mettere a proprio agio le persone fotografate, per non parlare poi dell’album di matrimonio, che saprà rendere al meglio, trasformando delle foto in un libro che racconta l’evento. Tutte queste cose è dubbio che qualcuno che non sia un professionista del campo, saprà fare, ma non perché il fotografo in questione non saprà fare delle foto, semplicemente perché non è il suo campo, e questo è rilevante quando si sceglie un fotografo per questo evento.

Ovviamente questa è una spesa in più che si aggiunge a quelle già presenti per le nozze, e magari potrebbe essere rilevante nel contesto della situazione, una spesa che magari si potrebbe evitare, ma  a quale prezzo? Non si vuole un ricordo fisico di questo bel momento? Per il prezzo, è ovvio che nessuno regala nulla, ma non deve neppure essere una spesa che fa da capestro. Ci si può informare, farsi fare dei preventivi, e in base alla propria disponibilità finanziaria affrontare la spesa.
Ma ancora una volta purtroppo il lavoro non è finito, entra in ballo la qualità, il fotografo pur essendo specialista nel campo sarà all’altezza del compito? Questo lo si può scoprire informandosi da coloro che ha servito, ancora meglio se amici o conoscenti, ma anche visionando dei lavori fatti in precedenza. Se la qualità di questi è buona, e se il prezzo è accettabile allora il gioco è fatto, avete il vostro fotografo.

 
Powered by Optimamente srl - Privacy