Precauzioni di sicurezza sull'uso d’impianti elettrici


L’energia elettrica è l’energia più importante che utilizziamo, grazie alla quale si possono usare oggetti che fanno si che la nostra epoca sia un luogo decisamente facile in cui vivere rispetto a una volta, grazie a macchinari che funzionano con energia elettrica; questa sfortunatamente però è la sorgente di molti pericoli all’incolumità fisica e se non viene data abbastanza attenzione alle regole per la sicurezza si può andare incontro a un tot di pericoli.
Usare le precauzioni per la sicurezza quando si usano dispositivi funzionanti ad elettricità,  ci farà restare sicuri ed incolumi.

  1. Mentre si lavora con l’elettricità, è praticamente obbligatori non avere a che fare con l'acqua e avere le mani asciutte prima di avere contatti con apparecchi o dei circuiti elettrici dato ché l'acqua fa aumentare il trasporto di corrente elettrica che finirà addosso a voi.
  2. Bisogna rimpiazzare subito i cavi danneggiati, le spine guaste o le prese non funzionanti spegnendo la corrente per mezzo del quadro elettrico messo nelle posizione "OFF".
  3. Bisogna lavorare coi guanti in gomma che servono per isolare e degli occhiali a salvaguardia degli occhi, assicurarsi che l'apparecchio o lo strumento che state riparando sia spento, questo lo potrete vedere grazie al tester, questo si illumina quando c’è dell’elettricità che passa nei cavi.
  4. Non usate in nessun caso scale che siano d’acciaio o di alluminio mentre state lavorando sulle prese in casa, dato che la messa a terra, se c’è un sovraccarico di elettricità, passa in mezzo a voi prima che arrivi per terra. Ci sono scale in legno o in vetroresina che si possono usare senza pericoli.
  5. Montate i salvavita nel bagno e nella cucina in modo dar scongiurare scosse elettriche e come minimo una volta durante un mese controllateli in modo da essere sicuri del corretto funzionamento.
  6. Nel caso in cui dobbiate tirare fuori un filo interrato, dovete aver presente la terra umida funge conduttore di elettricità diventando così un rischio notevole per voi, specialmente se usate la pala col rischio di rovinare il filo, usate i guanti isolanti e usate le mani per scavare nella terra sino a raggiungere il filo.
  7. Il condensatore che viene tolto dal circuito è sempre un oggetto che accumula corrente, così anche nel caso in cui venga tolto può sempre portare ad una scossa di elettricità. Non volendo che questo succeda,  quando lo si toglie dal circuito, bisogna mettere le punte di un paio di  cacciaviti isolati addosso ai terminali di questo condensatore in modo che si scarichi, se questo condensatore sia con alta tensione, si potrà fare lo stesso usando una lampadina a 12 V,  questa verrà accesa grazie alla corrente immagazzinata.
  8. Nel caso in cui dobbiate saldare dei circuiti, usate degli occhiali per proteggere gli occhi dal fumo e dovete tenere il saldatore in un posto sicuro mentre non viene usato dato ché può diventare parecchio caldo e causare delle ustioni.
  9. Se non c’è elettricità nella casa, prima dell’occuparvi di fili o di prese o svitare delle lampadine, togliete la corrente per mezzo del quadro elettrico o electrical switchboard device.

Si possono sommare i rischi maggiori a cui si può essere soggetti mentre lavorate con l’elettricità sono le scosse o le ustioni per via del contatto con pezzi in tensione, degli incendi provocati da impianti elettrici o da apparecchi funzionanti male, delle esplosioni di strumenti funzionanti ad elettricità non del tutto adeguati alle norme, oppure da elettricità statica la quale può accendere delle polveri combustibili. Tutti questi, possono essere evitati seguendo le precauzioni atte a salvare la propria vita e quella degli altri.

 
Powered by Optimamente srl - Privacy