Piastre e arricciacapelli: perché si utilizzano così frequentemente


Dedichiamo tantissimo tempo a decidere cosa indossare: colori, forme e tessuti contribuiscono a definire la nostra personalità e, ovviamente, a fare una buona impressione di noi a chi incontriamo. Il make up in questo senso gioca un ruolo fondamentale; contribuisce infatti ad evidenziare i nostri punti forti e a minimizzare i piccoli e grandi difetti che ci sono o che siamo convinte ci siano.

Eppure c’è qualcos’altro di fondamentale nel definire il nostro aspetto fisico. Si tratta della nostra capigliatura. I capelli crescono sul nostro cranio e sono costituiti da cheratina, acqua e altre sostanze. Coprono la nostra testa e svolgono importanti funzioni biologiche, tanto è vero che di solito li perdiamo o ci cadono in condizioni di stress o di intenso affaticamento fisico. Capelli belli e luminosi quindi sono innanzitutto sinonimo di salute e trasmettono una piacevole sensazione a chi li osserva. Ma soprattutto i capelli sono il nostro accessorio top, da sfoggiare per completare in modi perfetto ogni look.

Eppure da quando esiste il mondo, le donne non si accontentano della capigliatura che possiedono. Se sono naturalmente ricce vorrebbero essere lisce e viceversa, chi ha capelli dritti darebbe qualsiasi cosa per un boccolo riccissimo. Come risolvere il problema? In realtà la questione è molto semplice, basta utilizzare una piastra per capelli o un apparecchio per arricciarli e il gioco è fatto. Sarà possibile godere della capigliatura che si è sempre desiderata, almeno fino al prossimo shampoo.

Ma al di là dei gusti personali, che è comunque giusto assecondare, esistono altri problemi che possono spingere ad utilizzare un apparecchio di questo tipo. Innanzitutto la nemica numero uno di ogni chioma: l’umidità. Il calore delle piastre per capelli o dell’arriccia capelli serve a modificare la struttura del capello e a dargli, appunto una nuova forma. Tutto ciò è particolarmente utile per chi ha capelli crespi, che tendono a non tenere una forma definita ma a dare un effetto piuttosto disordinato.

 
Powered by Optimamente srl - Privacy