Ammortizzatori Bilstein B4 di serie o come ricambistica


L'Alfa 147, l'Audi A3, la Daewoo Matiz, l'Alfa 156, la Ford Focus SW. Ed ancora la Fiat Punto, la Ford Fiesta, la Opel Zafira e la Mini. Sono queste solo alcune delle auto che di serie sono uscite, negli ultimi anni, con gli ammortizzatori Bilstein B4 in quanto sono in grado di coniugare la tenuta di strada con la guida confortevole.

Dotati di tecnologia bitubo a gas, gli ammortizzatori Bilstein B4 sono storicamente tra i più utilizzati dalle major dell'auto in ragione della loro capacità di mantenere sull'olio una pressione costante. E questo comporta sia un miglioramento dell'efficienza e della sicurezza del mezzo alla guida, sia una forte riduzione dei rumori e delle vibrazioni.

Oltre che di serie, gli ammortizzatori Bilstein B4 sono disponibili sul mercato italiano anche come ricambistica. Il che permette di acquistarli agevolmente e di ripristinare sul proprio mezzo le condizioni originali per quel che riguarda la sicurezza dell’auto e la sua tenuta di strada.

Oltre agli ammortizzatori Bilstein B4 della stessa casa ne esistono tanti altri, tra cui alcuni ideali per le vetture da assetto sportivo. Ci sono ad esempio i Bilstein B6, i Bilstein B8 ed i Bilstein B12. Ed ancora i Bilstein B14 ed i B16 RideControl che rappresentano un concentrato di tecnologia per il massimo delle prestazioni.

Molti rivenditori permettono di acquistare come componentistica gli ammortizzatori Bilstein direttamente online, ma poi per installarli è sempre bene rivolgersi ad un'officina specializzata.

Non sempre infatti bastano dei buoni ammortizzatori per rendere un'auto sicura e confortevole alla guida. Il riferimento è al cosiddetto triangolo della sicurezza rappresentato dagli ammortizzatori insieme agli pneumatici ed ai freni che devono essere in piena efficienza.

 
Powered by Optimamente srl - Privacy